fbpx

Riuscirà la Cina ad azzerare la povertà entro il 2020?

Video in italiano

English video

In questi giorni sono stati fatti diversi reportage sulla povertà in Cina: 800 milioni di poveri in meno rispetto al 1978 e di questi risultati il paese asiatico è molto orgoglioso.

L’obiettivo attuale è quello di eradicare dalla povertà gli ultimi 45 milioni di persone che vivono sotto la soglia minima, che in Cina è quantificata con 1 dollaro al giorno e quindi 360 dollari all’anno. Lo scopo del governo cinese, molto ambizioso, è quello di azzerare la povertà entro il 2020 e come sempre, la Cina ha un piano per raggiungere i propri obiettivi.

In questo caso, il piano è suddiviso in 6 step:

  1. identificare chi sono i poveri, cosa fanno e quanto guadagnano. Attraverso una mappatura geografica, individuare dove si concentra maggiormente la popolazione che vive sotto la soglia di povertà;
  2. identificare i soggetti responsabili di questa situazione (i capovillaggio, ufficiali di governo..);
  3. quali sono i programmi da implementare per portare aiuto a questa fascia della popolazione;
  4. individuare le carenze nelle infrastrutture, sviluppando in modo sostenibile il turismo agricolo;
  5. creazione di gruppi sociali solidali;
  6. ultimo step, analisi e verifica del raggiungimento degli obiettivi.

Nel video vengono analizzati questi punti: vediamo insieme se gli obiettivi sono o meno raggiungibili.

 

 

Follow and like us:
0
, ,
One comment on “Riuscirà la Cina ad azzerare la povertà entro il 2020?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook
LinkedIn
YouTube