fbpx

Cosa sono gli investimenti diretti?

Attenzione a quando si cercano i dati degli investimenti diretti perché le definizioni cambiano da database a database e i numeri che si ottengono sono diversi gli uni dagli altri.
Quindi, a seconda di cosa veramente si vuole misurare attraverso FDI, diventa importante scegliere la definizione più appropriata da caso a caso ed è questo che rende la comparazione molto difficile: più un arte che una scienza

Ma cosa sono gli investimenti diretti?

Le tipologie di investimenti diretti sono:

  1. negli investimenti in azionariato, parliamo di investimenti diretti quando questi superano il 10%;
  2. investimenti in debito quando una società presta denaro ad un’altra società oggetto;
  3. greenfield, quando non si fa acquisizione ma si investe in nuove entità produttive;
  4. R.E.;
  5. emissione di nuovo capitale.

Nel video vediamo insieme quali entità utilizzano i vari tipi di investimento diretto e qualche esempio.

C’è anche un altro aspetto di cui non abbiamo parlato nel video, che riguarda la definizione di paese che investe, cosa fondamentale da chiarire quando si fanno analisi in bilaterale: i numeri si riferiscono al paese di origine dell’investimento o al paese da dove i fondi vengono trasferiti in ultima istanza? Esempio, l’acquisizione di Pirelli da parte di ChinaChem risulta effettuata non dalla Cina all’Italia ma dal Lussemburgo all’Italia perché il veicolo utilizzato per completare l’acquisizione era una società di diritto lussemburghese. Di questo parleremo prossimamente.
https://www.youtube.com/watch?v=vMgVRR56_lI&index=9&list=PLuDSAKjxBi46mUDwpEu3RQzCoO-r213Am
Follow and like us:
0
,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WordPress spam blocked by CleanTalk.
Facebook
LinkedIn
YouTube