fbpx

Considerazioni in merito al WEF di Davos 2018. Protezionismo o liberismo?

Mettere dei dazi, magari temporanei, in settori specifici non significa essere protezionisti, né tanto meno significherebbe distruggere le esportazioni italiane. Coloro che temono che le esportazioni italiane verso l’estero possano soffrire solo perché l’Italia, o l’Europa, mette dei paletti, forse non comprendono bene le dinamiche del commercio internazionale.

Facebook
LinkedIn
YouTube