Commercio Estero

Notizie sul Commercio Estero
Analisi e commenti sul commercio internazionale

Nei giorni scorsi, ho sottolineato come, la visita di Trump in Cina, sia stata un win-win per entrambi i paesi ed ho manifestato la mia preoccupazione per il ruolo sempre più marginale dell’Europa.
Il viaggio del Presidente Trump in Asia è stata l’occasione per il faccia a faccia con il leader cinese Xi Jinping. Chi ne è uscito vincente?
Tra le varie conferenze stampa giornaliere durante il congresso del partito comunista cinese, quella della commissione allo sviluppo e riforme (NDRC) è senza dubbio stata una delle più seguite. Durante il weekend, sono stato ospite della CCTV, la tv nazionale cinese, per commentare in diretta il rapporto del presidente della commissione He Lifeng.
I recenti attriti tra la Cina e l’Unione Europea mettono in risalto due modi diversi di condurre le analisi e, a mio avviso, questo deriva dall’incapacità degli analisti occidentali di analizzare il successo economico cinese in modo adeguato.
L’Europa comincia un pò a svegliarsi sul pericolo che la Cina ed altri paesi asiatici pongono per le nostre aziende del settore manifatturiero. L’idea di concedere lo status di economia di mercato alla Cina è, per fortuna, tramontata, grazie anche al lavoro dei nostri rappresentanti.
Il piano Juncker per monitorare gli investimenti cinesi in Europa comincia a provocare reazioni da parte del governo cinese. Lu Kang, del ministero degli esteri cinesi, ha ricordato che politiche che mirano a guadagni nel breve termine portano sempre...
https://www.youtube.com/embed/63d3302OWMI Questa è la prima serie dei video cast sulla Cina, nei quali parlo del recente piano Juncker sugli investimenti cinesi. L’Unione Europea ha introdotto un nuovo piano per cercare di regolare e limitare gli investimenti stranieri verso l’Europa. Il primo passo...
Reciprocità cercasi disperatamente: ma la reciprocità tra Europa e Cina invocata da Juncker “non c’è e mai potrà esserci”: lo ha detto a Bruxelles nel giugno scorso lo stesso premier Li Keqianq chiarendo che l’Europa non può chiedere condizioni di reciprocità a un Paese in via di sviluppo come la Cina.

I PIÙ LETTI