Politica

Analisi e commenti sul sistema politico

Lo spostamento del centro di gravità del mondo verso l'Indo-Pacifico è iniziato anni fa, ma la pandemia lo sta accelerando. Come UE, dobbiamo esaminare le conseguenze in termini geopolitici e geoeconomici e definire il nostro approccio all'Indo-Pacifico. Abbiamo un grande interesse nella regione e dovremmo fare la nostra parte per mantenere l'ordine regionale aperto e basato su regole.
Oggi, con Stuart Lau di Politico.eu, abbiamo discusso del recente accordo su investimenti UE-Cina e di chi saranno i vincitori di questo accordo. Abbiamo rivisto l'MoU sulla BRI per dimostrare che, ora, quasi tutti i paesi del mondo seguono gli esempi dell'Italia e fanno accordi con la Cina. Infine il mio consiglio su come impegnarsi con la Cina su temi legati alla democrazia e ai diritti, non il mio campo , ma ho dato la mia opinione, per quel che possa valere
Vi invito a compilare questo breve sondaggio (30 secondi). Date il vostro punteggio alla Cina e all'Italia su ciascuno di questi 12 temi. Vediamo dove noi siamo piu' forti e dove invece dobbiamo migliorare
Crollo finanziario della Wuhan Hongxin Semiconductor Manufacturing (WHSM) che avrebbe dovuto produrre semiconduttori con tecnologia a 7nm e 14nm. Come leggere la notizia? Frenata di settore o di singola azienda? Alcune risposte nell’articolo completo di Caixin
A Davos presidente Xi Jinping aveva fatto un discorso molto chiaro, ha detto che ogni paese ha il proprio sistema economico e politico. Siamo ben contenti di questa posizione della Cina che verrà appunto riaffermata tra una settimana durante Le Due Sessioni? Oppure dobbiamo preoccuparci?
L’Italia oggi deve affrontare tre sfide: 1) Gestire l’emergenza; 2) Pianificare ed eseguire piano di rinascita del paese; 3) Non perdere la grande opportunità che la crisi ci sta offrendo. Il Recovery Plan presentato il 12 gennaio contiene misure, anche utili ed interessanti, ma è focalizzato su micro-problemi e micro-soluzioni. È un piano di salvataggio, ma non di rilancio del paese. Manca di coraggio, visione dell’Italia che sarà nel 2030 e di leadership. Il nostro è un paese del G7 e deve essere e agire da leader.
La mia visione su sfide ed opportunità che la Cina presenta. Dalla mia stessa bocca, senza intermediazioni/edit di media. Così sapete cosa penso. Commenti sempre benvenuti
Durante la recente audizione della Commissioni riunite Bilancio di Camera e Senato, il senatore Alberto Bagnai della Lega ha chiesto al Ministro delle Finanze, Roberto Gualtieri, quale potesse essere il rendimento di mercato di un ipotetico BTP privilegiato,

I PIÙ LETTI