fbpx

GLI ACCORDI DI LIBERO SCAMBIO OPPORTUNITA’ PER LE IMPRESE ITALIANE

OVERVIEW

1. “L’accordo tra Ue e Giappone rimuoverà le principali barriere tariffarie e non tariffarie e contribuirà a definire le regole del commercio mondiale in linea con i più avanzati standard internazionali.”

2. “L’accordo è costituito da 21 capitoli: include disposizioni in materia doganale, rimedi commerciali, misure sanitarie e fitosanitarie, misure antitrust e di fusioni e acquisizioni. È prevista una disciplina del commercio e dello sviluppo sostenibile, della trasparenza, della cooperazione regolatoria, della cooperazione in materia di agricoltura. Vi sono disposizioni specifiche per le piccole e medie imprese e per la risoluzione delle controversie commerciali.”

3. “La liberalizzazione degli scambi prevede l’eliminazione di quasi tutti i dazi: ciò rappresenta un miglioramento in termini di efficienza e un aumento di competitività per le imprese europee nel mercato giapponese.”

4. “Il settore agroalimentare, notoriamente uno dei più colpiti da misure protezionistiche, beneficerà di una significativa liberalizzazione. Vino e alcolici sono tra i prodotti che beneficeranno maggiormente.”

5. “La Commissione Europea stima per l’UE effetti positivi derivanti dall’accordo, sia in termini di crescita di lungo periodo del PIL che dell’export bilaterale.”

FULL PDF : https://www.ice.it/it/sites/default/files/inline-files/Studio%20ICE%20CRES_Giappone.pdf

Follow and like us:
0
, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

WordPress spam blocked by CleanTalk.
Facebook
LinkedIn
YouTube