Proseguiamo con l’analisi dell’impatto del virus sull’economia italiana. Dopo avere fatto una stima complessiva, pari a €37mld, o 2.1% del Pil, oggi guardiamo alla composizione del nostro export (>31% del Pil) distribuito secondo la dimensione delle aziende esportatrici.

E mostriamo, cosa nota ma spesso dimenticata, che le nostre Pmi contribuiscono al 50% del valore complessivo dell’export, percentuale molto maggiore di quanto lo sia in Germani o Francia dove le loro grandi aziende giocano un ruolo più’ importante.

E questo ci rendo ancora di più’ vulnerabili. Analisi dettagliata in questo comunicato stampa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here